Le iscrizioni sono riaperte fino al 25 ottobre per gli ultimi posti disponibili

Erasmus

ITS Cosmo » Erasmus

Erasmus+ è il programma dell’ue per
l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in europa.

Erasmus+ è il programma dell’UE per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in Europa.
Il suo bilancio è stimato a 26,2 miliardi di euro, quasi il doppio rispetto al programma precedente (2014-2020). Il programma 2021-2027 pone un forte accento sull’inclusione sociale, sulla transizione verde e digitale e sulla promozione della partecipazione dei giovani alla vita democratica. Sostiene le priorità e le attività stabilite nello spazio europeo dell’istruzione, nel piano d’azione per l’istruzione digitale e nella nuova agenda per le competenze per l’Europa. Inoltre il programma:

  • sostiene il pilastro europeo dei diritti sociali
  •  attua la strategia dell’UE per la gioventù 2019-2027
  •  sviluppa la dimensione europea nello sport.

L’adesione al Programma Erasmus Plus e l’ottenimento della Erasmus Charter for Higher Education 2021 – 2027 consente alla Fondazione COSMO di potenziare e migliorare l’offerta formativa in termini quantitativi e qualitativi nonché l’immagine di Istituto in grado di operare a livello internazionale per consentire ai giovani studenti di affrontare le grandi sfide che li attendono in quanto cittadini e futuri professionisti dell’Europa. Tenendo conto delle iniziative della Commissione Europea per favorire la creazione di uno spazio europeo dell’istruzione e di quanto indicato nella Comunicazione della Commissione “Per rafforzare l’identità europea grazie all’istruzione e alla cultura”, la strategia della Fondazione ha identificato i seguenti obiettivi:

1.

Promuovere attività di mobilità europea degli studenti attraverso le opportunità offerte dal programma Erasmus Plus al fine di potenziare oltre alla cittadinanza attiva, l’occupabilità, la creatività, l’innovazione e l’imprenditorialità.

2.

Promuovere la cooperazione con istituti di istruzione superiore stranieri attraverso l’adesione a reti già esistenti o favorendo la creazione di reti internazionali di imprese per favorire lo stage nel settore della moda. Tutto ciò richiede la promozione del riconoscimento reciproco, della fiducia, della cooperazione e dello scambio di migliori pratiche quali strumenti facilitatori della mobilità e della partecipazione di tutti i corsisti che ne siano motivati.

3.

Garantire le pari opportunità in modo che anche studenti provenienti da contesti svantaggiati possano accedere all’offerta della Fondazione, non solo in loco, ma anche a livello di mobilità transnazionale, ricevendo il sostegno di cui hanno bisogno per poter trarre pieno vantaggio dall’esperienza che viene loro offerta.

4.

Promuovere e far conoscere l’immagine della Fondazione a livello europeo ed internazionale in modo da renderla attrattiva nei confronti di altri Istituti e/o aziende europee.

5.

Incrementare l’apprendimento delle lingue, garantendo agli studenti l’acquisizione di buone competenze linguistiche che consentano loro di affrontare l’esperienza di mobilità all’estero al meglio, potendo così trarne il massimo vantaggio.

6.

Migliorare le esperienze di insegnamento attraverso scambi di personale docente a livello internazionale in modo da sviluppare programmi di studio sempre più in linea con i fabbisogni delle aziende a livello europeo, attività di apprendimento e metodologie formative innovative, personalizzate e digitali, migliorare il materiale didattico, offrire agli studenti strumenti ed apparecchiature di ultima generazione, nonché occasioni per cogliere le novità del mercato della moda.

Torna su