FAQ

FAQ ITS Cosmo

Quale è il quadro di riferimento normativo degli its?

Gli Istituti Tecnici Superiori sono “scuole ad alta specializzazione tecnologica”, nate per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche.
Formano tecnici superiori nelle aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico e la competitività  e costituiscono il segmento di formazione terziaria non universitaria.
Si costituiscono secondo la forma della Fondazione di partecipazione che comprende scuole, enti di formazione, imprese, università e centri di ricerca, enti locali.

Gli ITS istituiti in Italia sono 74:

▪   30 nell’area delle nuove tecnologie per il made in Italy;
▪   12 nell’area della mobilità sostenibile;
▪   11 nell’area dell’efficienza energetica;
▪     9 nell’area delle tecnologie innovative per i beni e le attività culturali;
▪     7 nell’area delle tecnologie della informazione e della comunicazione;
▪     5 nell’area delle nuove tecnologie della vita

Chi può accedere ai corsi its?

Al corso possono accedere tutti i diplomati delle scuole secondarie di secondo grado. La partecipazione al corso è subordinata al superamento di un preventivo test di selezione per verificare che l’allievo che intende iscriversi all’ITS possieda le conoscenze di base per affrontare adeguatamente lo studio delle materie d’insegnamento.
Prerequisiti attitudinali: curiosità, disponibilità ad ampio raggio, competenze relazionali, avere leadership e attitudine al lavoro di gruppo.

Perché scegliere di frequentare un its?

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) nascono per applicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2008 con l’obiettivo di assicurare una stabile offerta di percorsi biennali in ambiti tecnologici e in coerenza con le programmazioni economiche europea, nazionale e regionale.
Gli ITS si costituiscono secondo la forma di ‘Fondazione di partecipazione’, una sorta di ‘piccolo politecnico’ con un’offerta formativa specializzata su un particolare settore merceologico, con un’alta percentuale di formazione in azienda e un’attività didattica improntata a lavori di progetto, simulazione di casi, laboratorio per formare un ‘supertecnico’.

Quanto durano i percorsi its?

I corsi attivati da ITS COSMO sono biennali, si svolgono in
4 semestri per un totale di 2000 ore, e prevedono:
lezioni teoriche
lezioni pratiche e laboratoriali
stage e tirocini formativi per almeno il 35% della durata del monte ore complessivo
obbligo di frequenza alle lezioni del 70%
Ai fini del rilascio del diploma, il percorso formativo si conclude con le seguenti prove di verifica:
prova teorica/pratica concernente la soluzione di un
problema tecnico nel settore di specializzazione + discussione del project work sviluppato nel corso del tirocinio.
Vi è una quota di iscrizione per frequentare un its?
La partecipazione ai corsi prevede un contributo annuale di 500 €

Qual è il titolo finale di questi percorsi?

Il titolo rilasciato è Diploma di Tecnico Superiore con l’indicazione dell’area tecnologica e della figura nazionale di riferimento con rinoscimento del 5° livello EQF (quadro di qualifiche europee)

Dove si svolgono i corsi its?

Corso Calzatura Sportiva
IIS Einaudi-Scarpa
Via Montevalbella, 13 | Montebelluna (TV)
Corsi Moda
Istituto Istruzione Superiore “E. Usuelli Ruzza”
Via M. Sanmicheli, n. 8. | Padova
Corso Oreficeria
Dipartimento Scuola d’Arte e Mestieri del CPV
Via Rossini n. 66. | Vicenza

Quali sbocchi professionali offre ITS Cosmo?

Puoi vedere consultare gli sbocchi professionali all’interno della scheda corso:
corso moda padova
corso moda milano
corso calzatura sportiva
corso calzatura classica
corso oreficeria
corso occhialeria
corso tessuti