TECNICO SUPERIORE PER L’INDUSTRIALIZZAZIONE DEL PRODOTTO E DEL PROCESSO NELLA FILIERA DEL TESSILE, DELLA PELLE E DEI NUOVI MATERIALI – corso IFTS – Busto Arsizio (VA)

Specializzazione nazionale IFTS (Istruzione e formazione tecnica superiore) di riferimento

Tecniche di industrializzazione del prodotto e del processo (Decreto Ministeriale del 07/02/2013 n. 91)

OPEN DAY

Sabato 14/04/2018 – Dalle ore 9.30 alle ore 12.30

Sabato 19/05/2018 – Dalle ore 9.30 alle ore 12.30

Giovedì 13/09/2018 – Dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Descrizione del corso

Il corso mira a formare un tecnico con competenze trasversali di filiera e approccio interdisciplinare all’ area sistema-moda, pelle e nuovi materiali: una figura professionale che sappia coniugare la progettualità tecnica e creativa con le richieste provenienti dal mercato.

Il programma formativo prevede l’acquisizione di conoscenze approfondite dei materiali, dei processi e di tutti gli aspetti connessi alla progettazione e industrializzazione di prodotti coerenti con i protocolli richiesti dal mercato o determinati dall’azienda stessa. Considerando che uno dei trend più evidenti negli ultimi anni è la crescente centralità per il consumatore della sostenibilità dei prodotti acquistati, dell’attività dell’azienda e della sua filiera produttiva, il corso fornisce il quadro delle problematiche legate alla sostenibilità dei processi e dei prodotti, nelle diverse declinazioni (ambientale, salute e sicurezza, sociale). Sono pertanto oggetto di studio normative e capitolati tecnici sempre più articolati, per le richieste che investono l’intera filiera di fornitura.

Poiché filati e tessuti non sono destinati solo al mondo del fashion ma anche alle molteplici applicazioni tecniche (dall’industria al medicale, dall’ automotive all’edilizia etc.), la formazione approfondisce anche gli aspetti dei nuovi materiali (nuove strutture polimeriche e nuovi processi di funzionalizzazione) e delle sinergie tra diversi settori industriali, centri di ricerca e università.

Aree di attività

Il Tecnico si occupa in particolare di:

  • Realizzare prototipi tessili innovativi dal punto di vista stilistico e tecnico.
  • Definire e selezionare i requisiti di prodotto nel rispetto della normativa vigente nei mercati di sbocco.
  • Definire e selezionare i requisiti stilistici e tecnici di un prodotto tessile assicurandone la massima sostenibilità e sicurezza.
  • Presidiare il processo produttivo nel rispetto dei requisiti tecnici di progettazione e contrattuali, tenendo conto delle criticità insite nei processi di lavorazione dei prodotti anche in funzione di nuove attenzioni (per esempio impatto ambientale e risparmio energetico).
  • Gestire la comunicazione tecnica interna semplificando e facilitando il passaggio da prototipo a prodotto finito.
  • Gestire la comunicazione tecnica con i Clienti e i Fornitori e tutti i potenziali partner utili allo sviluppo dei prodotti, anche in ottica di innovazione (sistema della ricerca, per esempio).
  • Utilizzare gli strumenti di progettazione informatica (laboratorio CAD) e gli strumenti di laboratorio per eseguire le prove necessarie a certificare le caratteristiche tecniche e merceologiche individuate/dichiarate.

Sbocchi occupazionali

Trova collocazione presso aziende del comparto tessile, moda, pelle e tessili tecnici di media, grande e piccola dimensione nelle divisioni “prodotto”, commerciale /marketing, controllo qualità.

Finanziamento

Il corso è gratuito in quanto realizzato con il sostegno di: Unione europea-FSE, Stato italiano e Regione Lombardia. Il corso è stato presentato a valere sull’avviso pubblico IFTS — Istruzione e Formazione Tecnica Superiore, a.f. 2017/2018, di Regione Lombardia.

Collaborazioni

  • LIUC Università Carlo Cattaneo, Castellanza (VA)
  • Gruppo UNIC LINEAPELLE Unione Nazionale Industria Conciaria (MI)
  • ISIS C. Facchinetti di Castellanza (VA)
  • IIS G. Torno, Castano Primo (VA)
  • I.S.I.S. “C. Facchinetti”
  • Istituto d’istruzione secondaria superiore “G. Torno
  • Riconoscimento di crediti universitari da parte di LIUC Università Cattaneo

I tirocini curriculari hanno una durata di 450 ore.

Durante il percorso sono previste azioni mirate e individualizzate di placement finalizzate a supportare i partecipanti nella fase di collocazione in stage. Il network di aziende ospitanti è molto ampio e include aziende del settore Tessile, Tessili Tecnici, Moda e Pelle, di piccola, media e grande dimensione.

Il corso comprende

Modalità di aula “learning by doing” con lezioni interattive supportate da slides; analisi di casi aziendali; esercitazioni di gruppo; sviluppo di progetti di lavoro; attività di laboratorio (prove e CAD), visite aziendali e a fiere di settore. L’impostazione è di tipo professionalizzante e il 70% dei docenti sono professionisti del settore.

Informazioni generali e contatti

  • Durata: annuale 1.000 ore
  • Frequenza: obbligatoria per almeno l’75% delle ore complessive
  • Suddivisione oraria:550 ore d’ aula e 450 ore di stage
  • Attestazione finale: Certificato di specializzazione tecnica superiore (IV livello EQF, riconosciuto a livello nazionale ed europeo)

Sede di svolgimento delle attività, referente/i, contatti e ora

Centrocot (sede principale): Busto Arsizio (VA), Piazza Sant’Anna n. 2;

formazione@centrocot.it; tel. 0331 696 711

Sono previsti incontri presso:

ISIS C. Facchinetti: Castellanza (VA)

UNIC – Linea Pelle: Milano

Referenti progetto:

Paola Tambani, Area Formazione Centrocot,
tel. 0331 696 780, cell. 342 8251863, paola.tambani@centrocot.it

Sara Merlo, Area Formazione Centrocot,
tel. 0331 696 791, sara.merlo@centrocot.it